Matrimonio a tema medievale

Come organizzare un matrimonio medievale

Amate le storie di cavalieri e principesse? Avete una passione per le ambientazioni storiche? Il matrimonio a tema medievale è perfetto per voi. Qui trovate tanti consigli, dagli abiti alle partecipazioni.

Il Medioevo affascina tantissime persone e le storie d’amore del ciclo di Re Artù o le più moderne trame della serie tv “Il Trono di spade”, hanno riportato in auge un periodo storico che è sempre stato l’ambientazione ideale per storie d’amore e di guerra. Se anche voi vi sentite attratti da queste atmosfere romantiche, potreste organizzare un matrimonio medievale seguendo anche i nostri consigli.

La prima cosa da fare è scegliere una location degna di un tema così caratterizzato. In Italia esistono numerose residenze storiche e castelli che si prestano benissimo a queste ambientazioni e che sono disponibili per i ricevimenti di nozze. Non dovrebbero esserci problemi neanche se avete intenzione di fare un matrimonio religioso perchè l’Italia è piena di chiesette che possono essere adatte ad una cerimonia di matrimonio medievale.

Le partecipazioni e il tableau mariage dovranno ricordare il tema. Potete utilizzare pergamena e ceralacca per gli inviti e poi realizzare un tableau con carta antichizzata e caratteri gotici.

Siccome il matrimonio non deve diventare una festa in costume, è meglio non esagerare con gli abiti. Mantenetevi sempre sullo stile dell’abito da sposa bianco, magari optando per un modello scivolato, quasi a sottana, con decori sul corpetto e maniche lunghe e larghe. Dovrete solo ricreare un’atmosfera e non vestirvi di Carnevale! Sulla testa della sposa ci potrà essere una coroncina adagiata sui capelli sciolti e morbidi oppure sulle trecce che sono la pettinatura che più ricorda le acconciature medievali.

Per le decorazioni potete scatenare la fantasia. Il consiglio è strutturare la sala del ricevimento con un grande tavolo imperiale, che ricordi lo stile delle nozze medievali al castello dei re. I centrotavola saranno un delicato mix tra ferro battuto, stoffe e fiori freschi. Non possono mancare i grandi candelabri.

Anna Cantarella
blogger
www.letteraf.com/matrimonio-tema-medievale/

Cinzia Franceschelli, Wedding designer